IntrOutro (IoCheEntroEdEsco)

LUIGI PANE

Immagina. Immagina ad immagini.
Io che non parlo ma rendo l’idea
tu non ascolti, ma afferri al volo.
Così si comunica, così ci si intende.

Metafore, ossimori. Posso dirti la mia
senza dirtela, voglio dirti cosa penso
ma non me la sento.
Così si comunica, così si fraintende.

Sono stato giorni interi chiuso in pochi secondi
che si riavviavano in loop.
Biasimami pure, ma spesso mi piace.

Ed ora in poco spazio il mondo intero
che si riavvia a big bangs regolari.
Biasimami pure, ma stavolta mi piace.

A volte torno, ma per la maggiore parto
Spesso con il primo treno, spesso con l’ultima speranza.

Se ti è piaciuto ciò che hai letto, lasciami un voto

1 Voto2 Voti3 Voti4 Voti5 Voti
Votami per primo

Loading...

Leggi tutte le opere di Luigi su skribe

Porta una mia opera sempre con te

Scarica il PDF

Qualcosa in più su Luigi Pane

BIO

Dicono niente duri per sempre.
Alcune cose hanno solo una diversa regolarità.
Visita la pagina

Vuoi pubblicare le tue opere su skribe?

Diventa skriber

Leggere
Scrivere
Raccontarsi

Guarda tutti gli autori di skribe

Vedi gli Skriber

Crea il tuo ebook con skribe

Portami in Produzione

Il meglio di skribe nella tua casella di posta

Iscriviti alla Newsletter
2017-07-19T21:22:27+00:00

Leave A Comment